Stampa la pagina | Close Window

MUSICA

Stampato da: Forum Centro Isa
Categoria: Centro Isa
Nome del Forum: Di tutto di più
Descrizione del forum: ...dove si può parlare liberamente
URL: http://www.CentroIsa.com/forum//forum_posts.asp?TID=910
Data di Stampa: 21 Nov 2017 alle 20:06


Topic: MUSICA
Postato da: Ele78
soggetto: MUSICA
Postato in data: 06 Mar 2010 alle 10:23


Oggi parliamo di un
mito che io adoro!



Vasco Rossi!!ApproveStar


Ecco un pò di storia sul mito!

Vasco Rossi, anche noto come Vasco o con

l'appellativo Il Blasco, Zocca 07 febbraio 1972

Autodefinitosi provoca(u)tore, http://it.wikipedia.org/wiki/Vasco_Rossi#cite_note-4 - nella sua

carriera pluridecennale ha pubblicato 23 album

(di cui 15 in studio,6 live e 2 raccolte ufficiali)e

scritto complessivamente più di 140 canzoni,

nonché numerosi testi e musiche per altri

interpreti. Con decine di milioni di copie

vendute è uno dei

cantautori italiani di maggior successo e fama.

È soprannominato Komandante dai membri del

suo fan club ufficiale.

Il nome gli è stato dato dal padre Giovanni

Carlo, di mestiere camionista, in omaggio a un

omonimo compagno di prigionia in Germania

durante la Seconda guerra mondiale. Trascorre

un'infanzia serena, circondato dall'affetto della

sua famiglia, mostrando un carattere timido.

Fin da bambino, su decisione della madre

Novella Corsi, casalinga appassionata di

musica, viene iscritto a scuola di canto dal

maestro Bononcini e inizia ad appassionarsi al

mondo della musica. A 13 anni vince l'Usignolo

d'oro, una manifestazione canora modenese,

nata per contrastare lo Zecchino d'oro, mentre a 14

anni entra a far parte del suo primo gruppo

musicale, chiamato "Killer", nome

successivamente trasformato in un

più rassicurante "Little Boys"; http://it.wikipedia.org/wiki/Vasco_Rossi#cite_note-alfabeto-6 - del gruppo fa

parte anche Marco Gherardi, che più volte sarà

compagno di avventura di Vasco.


I primi passi nel mondo della musica

(1975-1981)

Il 1975è un anno storico per la sua formazione.

 Convinto dall'idea dell'amico Marco Gherardi,

fonda "Punto Radio", una radio libera sul

modello delle centinaia che nascevano in quegli

anni in Italia, destinata a servire il pubblico

dell'Appenino tosco-emiliano. Diventerà

famoso un programma da lui condotto, "Il

Muretto", in cui con un contatto attivo con gli

ascoltatori svilupperà tematiche sulla vita e

sulla filosofia che si riveleranno importanti per

il suo futuro discografico. L'esperienza della

radio è decisiva per la carriera di Vasco Rossi.

Prima di tutto, gli dà la possibilità di maturare

come show man, visto che Rossi sarà uno dei

principali dee-jay sia dei programmi radiofonici

sia delle serate speciali che la radio

organizzerà presso le principali discoteche

dell'Emilia Romagn e, in secondo luogo, gli darà

l'opportunità di conoscere una serie di persone

fondamentali nella sua futura carriera, come

Riccardo Bellei, http://it.wikipedia.org/wiki/Gaetano_Curreri - Gaetano Curreri, Maurizio

Sollieri e Massimo Riva,allora giovanissimo, e

Red Ronnie, che allora lavorava per la BBC,

un'altra radio libera di Bologna. È proprio nelle

serate-evento organizzate dalla radio nei locali

emiliani che Vasco Rossi, per la prima volta,

imbraccia la chitarra e canta al pubblico alcune

canzoni, comprese alcune scritte da lui stesso.

continua...


Ps rimanete sintonizzato sul sito del centro
Isa..Cool






-------------
Ele78



Risposte:
Postato da: Ele78
Postato in data: 06 Mar 2010 alle 10:25
Ragazzi scrivete anche voi se avete un cantante italiano o straniero che adorate...mi raccomando!!Thumbs%20Up
Questo è una spazio dedicato a tutta la musica!!Big%20smile


-------------
Ele78


Postato da: dardo1
Postato in data: 06 Mar 2010 alle 14:57
Non sono una fan di Vasco anche se, bisogna essere sinceri, ha scritto e scrive delle belle canzoni e mi piace ascoltarlo. Così come mi piace ascoltare Ramazzotti, Baglioni ma soprattutto mi sento una “sorcina” perché adoro Renato Zero e trovo che continui a scrivere canzoni molto interessanti… Credo che tutti questi grandi della musica siano dei poeti perché alcuni testi sono davvero delle poesie… in musica!!! Mi piace per questo motivo il testo di questa canzone… ma non solo intendiamoci…

La vita è un dono
Nessuno viene al mondo per sua scelta, non è questione di buona volontà
Non per meriti si nasce e non per colpa, non è un peccato che poi si sconterà
Combatte ognuno come ne è capace
Chi cerca nel suo cuore non si sbaglia
Hai voglia a dire che si vuole pace, noi stessi siamo il campo di battaglia
La vita è un dono legato a un respiro
Dovrebbe ringraziare chi si sente vivo
Ogni emozione che ancora ci sorprende, l’amore sempre diverso che la ragione non comprende
Il bene che colpisce come il male, persino quello che fa più soffrire
È un dono che si deve accettare, condividere poi restituire
Tutto ciò che vale veramente che toglie il sonno e dà felicità
Si impara presto che non costa niente, non si può vendere né mai si comprerà
E se faremo un giorno l’inventario sapremo che per noi non c’è mai fine
Siamo l’immenso ma pure il suo contrario, il vizio assurdo e l’ideale più sublime
La vita è un dono legato a un respiro
Dovrebbe ringraziare chi si sente vivo
Ogni emozione, ogni cosa è grazia, l’amore sempre diverso che in tutto l’universo spazia
e dopo un viaggio che sembra senza senso arriva fino a noi
L’amore che anche questa sera, dopo una vita intera, è con me, credimi, è con me.

Ciaoooooo


-------------
dardo1


Postato da: cristal
Postato in data: 06 Mar 2010 alle 15:29
A me vasco piaceva  anche se non sono stata mai  una fans patita quando ero piccola, giovane,, Big%20smileBig%20smile.. ha fatto belle canzoni.. non per niente ho come sveglia alba chiara..ApproveApproveApprove

-------------
Cristal


Postato da: Ele78
Postato in data: 06 Mar 2010 alle 16:04
Sisi mi piace molto anche a me renato zero...ottimo cantante..
Scrivete ragazze...lo spazio è aperto a tutti!


-------------
Ele78


Postato da: cristal
Postato in data: 07 Mar 2010 alle 12:32
Sapete cosa mi piace adesso?? La canzone di NOEMI. Qquella di sanremo. molto molto... ApproveApprove

-------------
Cristal


Postato da: Ele78
Postato in data: 07 Mar 2010 alle 14:27
si molto carina anche secondo me!

Ecco il testo!

PER TUTTA LA VITA

Per tutta la vita
Andare avanti
Cercare i tuoi occhi
Negli occhi degl'altri
Far finta di niente
Far finta che oggi
Sia un giorno normale
Un anno che passa
Un anno in salita
Che senso di vuoto
Che brutta ferita
Delusa da te, da me,
Da quello che non ti ho dato

Per tutta la vita
Cercare un appiglio
L'autunno che passa
Ma forse sto meglio
Trovarsi per caso
In un bar del centro e sentirsi speciale
Ma l'amore è distratto,
L'amore è confuso
Tu non arrabbiarti, ma io non ti perdono
Delusa da te, da me,
Da quello che non mi hai dato...mai

Esplode
Il cuore
Distante
Anni luce fuori da me
Sei colpa mia
La gelosia
Infrange tutto e resta niente...

Le solite scuse,
Le solite storie,
Bugie, speranze,
A volte l'amore
Mi guardo allo specchio
Mi trovo diversa
Mi trovo migliore
Un nuovo anno che passa
Un nuovo anno in salita
Che senso di vuoto
Che brutta ferita,
Ferita da te, da me,
Da quello che non c'è stato...mai

Esplode
Il cuore
Distante
Anni luce fuori da me
Sei colpa mia
La gelosia
Infrange tutto e resta niente...qui

Per tutta la vita
andare avanti...
Un anno in salita per me,
per te, per me, per te, per me...

Esplode
Il cuore
Distante
Anni luce fuori da me
Sei colpa mia
La gelosia
Infrange tutto e resta il niente...qui



-------------
Ele78


Postato da: Bibi
Postato in data: 07 Mar 2010 alle 17:31
Cia a tutte.........mamma che freddo che fa oggi qui a Ginevra......la miseriaccia....sembra che l'inverno quello che ti fa congelare ...tutto....sia ancora qui , bene passiamo ad altro, la musica! Dead
 
La musica e una virgola nella vita di tutti, io che sono stata per anni dentro e ancora una piccola parte continuo, mi a dato tanto, la vita e musica..!!!
 
E vero che Noemi canta benissimo Big%20smilee anche il pezzo presentato a Sanremo e molto carino, ma.............. non era una canzone per vincere, a mio parere.
 
In vero,  nessun brano sinceramente e entrato nel  nostro cuoditiano. apparte quella canzone di Arisa che e molto orecchiabile, tutti al mattino appena svegli si e gia impadroniti del fischiettare di tutti.
 
Ma comunque ragazze, del festival resta solo il simbolo, una vera canzone che veramente meritava la vittoria sono oramai anni che non si sente.
 
Con queste carissime.......Pinchbuona serata a tutte, e che domani sia un inizio di settimana felice per tutte, CIAO


Postato da: dardo1
Postato in data: 08 Mar 2010 alle 13:04
Oggi è la festa delle donne… perché non farci gli auguri con il testo di questa bellissima canzone di Fiorella Mannoia?...

Quello che le donne non dicono
Ci fanno compagnia certe lettera d’amore
parole che restano con noi,
e non andiamo via
ma nascondiamo del dolore
che scivola, lo sentiremo poi,
abbiamo troppa fantasia, e se diciamo una bugia
è una mancata verità che prima o poi succederà
cambia il vento ma noi no
e se ci trasformiamo un po’
è per la voglia di piacere a chi c’è già o potrà arrivare a stare con noi,
è difficile spiegare
certe giornate amare, lascia stare, tanto ci potrai trovare qui,
con le nostre notti bianche,
ma non saremo stanche neanche quando ti diremo ancora un altro “sì”.
In fretta vanno via della giornate senza fine,
silenzi che familiarità,
e lasciano una scia le frasi da bambine
che tornano, ma chi le ascolterà...
E dalle macchine per noi
i complimenti dei playboy
ma non li sentiamo più
se c’è chi non ce li fa più
cambia il vento ma noi no
e se ci confondiamo un po’
è per la voglia di capire chi non riesce più a parlare
ancora con noi.
Siamo così, dolcemente complicate,
sempre più emozionate, delicate,
ma potrai trovarci ancora qui
nelle sere tempestose
portaci delle rose
nuove cose
e ti diremo ancora un altro “sì”,
è difficile spiegare
certe giornate amare, lascia stare, tanto ci potrai trovare qui,
con le nostre notti bianche,
ma non saremo stanche neanche quando ti diremo ancora un altro “sì”.




-------------
dardo1


Postato da: Ele78
Postato in data: 08 Mar 2010 alle 13:05
Giusto! questa bellissima canzone della Mannoia cade giusto a pennello!

BUONA FESTA DELLE DONNE A TUTTE!


-------------
Ele78


Postato da: cristal
Postato in data: 08 Mar 2010 alle 21:12

Ciao bibi come stai??? si oggi la festa della donna.. UN AUGURIO GRANDE A TUTTE..CoolCool



-------------
Cristal


Postato da: Ele78
Postato in data: 20 Mar 2010 alle 15:30

Eccoci qua con la secondo parte della Vita

di Vasco RossiBig%20smile

L'esordio da cantautore e il primo album 

Sotto la spinta dei suoi amici, tra i

quali Gaetano Curreri, leader degli

stadio incide nel 1977 il suo primo 45

giri, jenny/Silvia (contenente i brani

Jenny è pazza e Silvia), per l'etichetta

Borgatti Music, che fino ad allora

aveva curato la produzione e

distribuzione di dischi legati al genere

"liscio". L'anno successivo esce invece

il suo primo album Ma cosa vuoi che

sia una canzone pubblicato a tiratura

nazionale, ma praticamente venduto

solo in Emilia RomagnaL'album è di

stampo cantautorale, ancora distante

dalla linea rock adottata da Vasco

negli anni a venire.



Le prime canzoni rock - Il successo

supera i confini dell'Emilia-Romagna 

Il suo secondo album viene pubblicato nel 1979

con il titolo Non siamo micia gli americani. Il

disco ottiene più successo rispetto del

precedente, anche se in fatto di vendite non è

niente di eclatante.

L'album resterà famoso soprattutto perché

contiene la canzone Albachiara, destinata a

diventare uno dei maggiori successi di Vasco e

pezzo conclusivo di gran parte dei suoi

concerti.

La prima apparizione di Rossi in televisione è

datata 10 gennaio 1979 http://it.wikipedia.org/wiki/1979 - , quando partecipa

come concorrente alla trasmissione 10 Hertz

condotta da Gianni Morandi. Alla fine del

programma, Vasco canta La strega (la diva del

sabato sera) .

Nel 1980 esce il terzo album, Colpa D'Alfredo.

Neanche questo album ottiene molto successo

di vendite, questa volta a causa della censura

da parte di alcune radio della canzone che dà il

titolo all'album in quanto ritenuta volgare ed

offensiva in alcune parti del testo.

È con il quarto album che inizia ad arrivare il

successo, Siamo solo noi viene pubblicato ne

1981, tuttora, viene

considerato uno dei migliori lavori del

cantante; la canzone che dà il titolo all'album

verrà più volte identificata come un vero e

proprio "inno generazionale", tutt'oggi attuale

per i suoi fans.

La popolarità di Vasco Rossi, che inizia a farsi

conoscere anche a livello nazionale, cresce in

seguito a una sua esibizione dal vivo, durante

la nota trasmissione televisiva Domenica In. In

questa occasione canta la canzone Sensazioni

forti e la sua esibizione viene ampiamente

criticata dal giornalista Nantas Salvalaggio (che sarà,

nel testo della futura hit Vado al massimo,

definito da Vasco "quel tale che scrive sul

giornale") che, in un suo articolo sul

settimanale Oggi, si scaglia contro il cantante e

contro la RAI, colpevole di ospitare nel suo più

popolare programma della domenica un simile

esempio di "ebete, cattivo e drogato". Il

rocker ed il suo staff protestano nei confronti

del giornalista, ma l'inconveniente, nei fatti,

aumenta il nascente mito del Blasco,

soprannome nato d'altronde in quel periodo.


Restate sintonizzati! to be continued...Approve



-------------
Ele78


Postato da: gattina
Postato in data: 21 Mar 2010 alle 13:22
ciao bella ragazza....;)anche io adoro vasco...e l'ultima canzone,sto pensando a te..è adorabile!!!come sempre d'altronde..


Postato da: Ele78
Postato in data: 21 Mar 2010 alle 14:35
si è verò è bellissima! te la dedico!
ecco il testo!

STO PENSANDO A TE

Sto pensando a te
mentre cammino, mentre parlo, mentre rido, mentre respiro
sto pensando a te
mentre mi sveglio, quando corro tutto il giorno
sto pensando a te
mentre mi spoglio di ogni orgoglio mentre guardo il mio destino
sto pensando a te
quando ricordo mentre ancora sento il tuo profumo

Na na na
Cosa faresti al posto mio
se ogni pensiero
se ogni pensiero fossi io?
Cosa faresti tu?
Cosa faresti tu?

Sto pensando a te
mentre mi sveglio, quando corro tutto il giorno
sto pensando a te
mentre cammino, mentre parlo, mentre rido, mentre respiro
sto pensando a te
mentre mi spoglio di ogni orgoglio quando guardo il mio destino
sto pensando a te
mentre ricordo quando ancora sento il tuo profumo

Na na na
Cosa faresti al posto mio
se ogni pensiero
se ogni pensiero fossi io?
Cosa faresti tu?
Cosa faresti tu?

Cosa faresti al posto mio
se ogni pensiero
se ogni pensiero fossi io?
Cosa faresti tu?



-------------
Ele78


Postato da: PHIL
Postato in data: 17 Apr 2010 alle 13:35
è un testo molto bello...parole di una persona con il cuore innamorato!

-------------
PHIL



Stampa la pagina | Close Window