La Posta di ISA   Agora   Forum   Oroscopo   Mantica

 

PER AVERE IL TUO CONSULTO TELEFONICO IMMEDIATO CON UNA CARTOMANTE DEL CENTRO ISA

TELEFONA AI SEGUENTI NUMERI:

dalla Svizzera

0039.342.90.56.486

2 Fr./min

da tutti i telefoni ITALIA

342.90.56.486

CLICCA QUI PER I COSTI
 

SERVIZI

la Posta di Isa

il Libro dell'Agor�

Forum

Consulti Economici

Consulti Postepay

Consulti per l'estero

I nostri cartomanti

Costi numerazioni

 

CURIOSITA'

Significato dei nomi

Significato dei sogni

Racconti

Miti e Leggende

Misteri

Personaggi

 

STILE DI VITA

Aromaterapia

Oli essenziali

Candele

Incensi

Cromoterapia

Feng Shui

Taoismo

I Chakra

 

ALTRO...

Links

Sfondi

 


 

 

 

 

VLAD TEPES

 

     
 

HOME PERSONAGGI

 

 

Vlad III Dracula nacque in Transilvania il 2 novembre 1431, giorno che nei tempi attuali viene dedicato ai morti. E' conosciuto anche come Vlad "Tepes", che significa l'impalatore - il suo supplizio preferito-.

Nell'inverno del del 1436-1437 Vlad II, suo padre, divenne principe di Valacchia, principato a sud della Transilvania, e prese residenza nel Palazzo di Targoviste. Nel 1442, per motivi diplomatici, Vlad III e suo fratello Radu furono dati in ostaggio al Sultano Murad II. Vlad III rimase prigioniero in Turchia per ben sei anni, mentre il fratello si protrasse fino al 1462. Sicuramente questo periodo di prigionia influenzò molto il carattere di Vlad III. Quando i Turchi lo liberarono, venne informato della morte del padre per mano di Vladislav II, pretendente al trono di Valacchia, e del fratello maggiore Mircea che fu torturato e bruciato vivo. Per salire al trono di Valacchia dovette aspettare il 10 agosto 1456, quando finalmente riuscì ad uccidere il suo nemico. Da questo momento in poi ebbero inizio una serie di tragici e macabri eventi.

Il suo primo atto fu vendicare padre e fratello: nella domenica di Pasqua del 1456 arrestò tutti i boiardi cimentandosi in una funesta eliminazione. Nel 1463 affrontò un esercito di ottomani, lo vinse impedendo l'invasione del paese. I sopravvissuti furono tutti impalati ad esclusione di uno che lo rispedì indietro con una cesta dove all'interno si trovava la testa del suo generale.

Il suo strumento di tortura preferito era l'impalamento; questo metodo fu adottato dai turchi, creò diversi metodi per impalare donne incinta, bambini, ladri, traditori.

I ricchi venivano impalati stendendoli più in alto degli altri, o facendo ricoprire l'asta d'argento; nel 1459, durante il giorno di San Bartolomeo, invitò a palazzo alcuni mercanti che avevano usato disprezzo contro di lui, li fece saziare di cibo e fece poi sventrare il primo obbligando un altro a mangiare ciò che la persona senza vita aveva nello stomaco. Il terzo ed ultimo mercante venne bollito e dato in pasto ai cani; nel 1460, nella città di Sibiu, fece impalare 10.000 persone cospargendo di miele alcuni corpi per attirare ogni tipo di insetto; nel 1461, un ambasciatore del Sultano turco arrivo al palazzo, si prostrò ai piedi di Dracula ma, al suo invito a togliersi il turbante, l'ambasciatore si rifiutò e Vlad, irritato da quel gesto, gli fece inchiodare il turbante alla testa.

Vlad Tepes Dracula III morì nel campo di battaglia all'età di quarantacinque anni. La sua salma non è mai stata rinvenuta, si ipotizza che potesse essere stata bruciata, fatta a pezzi ed esposta a Istanbul piuttosto che trovarsi in una tomba di una cappella nella città di Snagov.

Ovunque si trovi la sua salma, ha poca importanza, rimane il fatto che Vlad Tepes, ha tolto in modo macabro, subdolo e spregevole, la vita a persone ree ma anche a poveri innocenti.

 

     
 

 

 

 

 

     

 


Consulti Prepagati tramite

Carta di Credito

offerti dal

CENTRO ISA:



//-->

Guida ai abbigliamento low cost.


SPONSOR ESTERNI:

Iniziative appoggiate dal

Centro Isa:





PER AVERE IL TUO CONSULTO TELEFONICO IMMEDIATO CON UNA CARTOMANTE DEL CENTRO ISA

TELEFONA AI SEGUENTI NUMERI:

dalla Svizzera

0039.342.90.56.486

2 Fr./min

da tutti i telefoni ITALIA

342.90.56.486

CLICCA QUI PER I COSTI

Servizio di cartomanzia telefonica a valore aggiunto offerto dalle cartomanti del Centro ISA - Seveso (MI)

P.I. 03988470963

Servizio di cartomanzia dal vivo vietato ai minori di 18 anni - Tariffe della telefonata a norma di legge