La Posta di ISA   Agora   Forum   Oroscopo   Mantica

 

PER AVERE IL TUO CONSULTO TELEFONICO IMMEDIATO CON UNA CARTOMANTE DEL CENTRO ISA

TELEFONA AI SEGUENTI NUMERI:

dalla Svizzera

0039.342.90.56.486

2 Fr./min

da tutti i telefoni ITALIA

342.90.56.486

CLICCA QUI PER I COSTI
 

SERVIZI

la Posta di Isa

il Libro dell'Agor�

Forum

Consulti Economici

Consulti Postepay

Consulti per l'estero

I nostri cartomanti

Costi numerazioni

 

CURIOSITA'

Significato dei nomi

Significato dei sogni

Racconti

Miti e Leggende

Misteri

Personaggi

 

STILE DI VITA

Aromaterapia

Oli essenziali

Candele

Incensi

Cromoterapia

Feng Shui

Taoismo

I Chakra

 

ALTRO...

Links

Sfondi

 


 

 

 

 

ULISSE

 

     
 

HOME MITI E LEGGENDE

 

 

Il mito di Ulisse è presente in tutta la letteratura moderna, a partire dal celebre episodio dell'Inferno, dove Dante ne fa il simbolo dell'uomo; in numerosi drammi teatrali ed infine nell'Ulisside, vocabolo diffuso dal D'Annunzio come prototipo di uomo desideroso di nuove conoscenzeed esperienze.

Ulisse, in greco Odisseo, era re di Itaca, figlio di Laerte e Anticlea. Eroe sincero alla patria e alla famiglia, protetto e guidato dalla dea Atena nelle avventure che lo portano ad affrontare strani popoli, mostri e la furia del mare scatenatogli contro da Poseidone. Aveva guidato a Troia un contingente di dodici navi, tutte perse durante il viaggio di ritorno ad Itaca. Le vere sventure si abbatterono su di lui per la collera di Poseidone, che non gli perdonò mai di avergli accecato il figlio Polifemo (il Ciclope). Raggiunse l'isola di Eolo, il re dei venti, che lo accolse e gli diede un otre di pelle di bue contenente tutti i venti fuorchè una brezza favorevole che doveva riportarlo a Itaca. Mentre si riposarono, Ulisse si addormentò; i compagni, convinti che nell'otre si trovasse dell'oro, lo aprirono facendo uscire tutti i venti che provocarono un uragano che sospinse le navi nella direzione opposta facendoli riapprodare sull'isola di Eolo che questa volta però non potè aiutarli poichè gli dei avevano manifestato la loro ostilità al suo rientro a Itaca. Ulisse riprese la sua navigazione verso Nord e approdò nel paese dei Lestrigoni - divoratori di uomini- che fracassarono le navi e lapidarono alcuni dei suoi uomini.

Ridotto a una sola nave e al proprio equipaggio, continuò la rotta verso Nord approdando sull'isola della maga Circe, dove rimase per molti mesi affrontando varie avventure. Partito dall'isola riuscì a superare, seguendo i consigli di Circe, le insidie delle Sirene, delle Rocce Vaganti e di Scilla e Cariddi, giungendo così sull'isola di Tinacria dove pascolavano i buoi del dio Sole. Spinti dalla fame, nonostante il divieto di Ulisse, i marinai uccisero alcuni buoi per mangiarli. Questa volta non fu Poseidone ad insidiare la navigazione, ma Giove in persona, con il quale si era lamentato il dio Sole per l'uccisione dei suoi buoi. Giove scatenò un violento temporale dal quale si salvò solo Ulisse che non aveva voluto partecipare al festino. Giunse più che mal ridotto all'isola di Calipso, dove la ninfa lo trattenne per molti anni, fino a quando Atena -protettrice dell'eroe- pregò Zeus che mandò a Calipso l'ordine di lasciarlo libero.

Ripartì con una zattera appena costruita, e andò verso Est, ma Poseidone fece scatenare una tempesta che lo trascinò nell'isola dei Feaci. Da qui, viene finalmente riportato ad Itaca da una nave del re Alcinoo. A Itaca deve sconfiggere i proci, che volevano impadronarsi del suo regno prendendo in sposa sua moglie Penelope. Durante una gara con l'arco, li sterminò tutti e con l'aiuto di Atene, ristabilì la pace nell'isola.

 

     
 

 

 

 

  

 

     

 


Consulti Prepagati tramite

Carta di Credito

offerti dal

CENTRO ISA:



//-->

Guida ai abbigliamento low cost.


SPONSOR ESTERNI:

Iniziative appoggiate dal

Centro Isa:





PER AVERE IL TUO CONSULTO TELEFONICO IMMEDIATO CON UNA CARTOMANTE DEL CENTRO ISA

TELEFONA AI SEGUENTI NUMERI:

dalla Svizzera

0039.342.90.56.486

2 Fr./min

da tutti i telefoni ITALIA

342.90.56.486

CLICCA QUI PER I COSTI

Servizio di cartomanzia telefonica a valore aggiunto offerto dalle cartomanti del Centro ISA - Seveso (MI)

P.I. 03988470963

Servizio di cartomanzia dal vivo vietato ai minori di 18 anni - Tariffe della telefonata a norma di legge