La Posta di ISA   Agora   Forum   Oroscopo   Mantica

 

PER AVERE IL TUO CONSULTO TELEFONICO IMMEDIATO CON UNA CARTOMANTE DEL CENTRO ISA

TELEFONA AI SEGUENTI NUMERI:

dalla Svizzera

0039.342.90.56.486

2 Fr./min

da tutti i telefoni ITALIA

342.90.56.486

CLICCA QUI PER I COSTI
 

SERVIZI

la Posta di Isa

il Libro dell'Agor�

Forum

Consulti Economici

Consulti Postepay

Consulti per l'estero

I nostri cartomanti

Costi numerazioni

 

CURIOSITA'

Significato dei nomi

Significato dei sogni

Racconti

Miti e Leggende

Misteri

Personaggi

 

STILE DI VITA

Aromaterapia

Oli essenziali

Candele

Incensi

Cromoterapia

Feng Shui

Taoismo

I Chakra

 

ALTRO...

Links

Sfondi

 


 

 

 

 

CHIROMANZIA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il nome deriva dal greco cheir, mano, e manteia, divinazione. E' la scienza di chi prevede il futuro leggendo  le linee della mano. Le origini della chiromanzia sono molto remote e prima di altri popoli fu praticata dagli indiani. Fu coltivata da grandi filosofi come Aristotile e Platone e l'imperatore Augusto fu stimato chiromante.

 

La chiromanzia è un'arte che consente di ottenere informazioni sulla personalità e sul futuro di un individuo tramite la lettura della mano. In questa sezione, viene presentato un organico studio degli elementi base che compongono la mano, tramite i quali conoscerete o riconoscerete di voi, il carattere, la personalità, la costituzione fisica, la fortuna e gli amori. Ma non solo! Potrete poi cimentarvi anche nella lettura di altre mani, quelle di amici, parenti o della persona amata. Ne potrete valutare la saggezza, la volontà, la capacità di amare, l'altruismo, il coraggio; in breve, dunque, potrete giungere, tramite la conoscenza del linguaggio della mano che esaminate, a rappresentare perfettamente chi avete di fronte.

 

MANO DESTRA E MANO SINISTRA

 

Di fronte ad una Chiromante siamo tutti tentati a porgere la mano sinistra ma in realtà si trovano delle nozioni su entrambe le mani.

In una persona destrimane troviamo nella mano destra gli avvenimenti passati, come una malattia seria, oppure una rottura sentimentale molto forte, come la fine di un matrimonio. La mano destra ci mostra anche il comportamento che assumiamo attualmente, cosa stiamo facendo della nostra vita. Nella mano sinistra invece si trova l'influenza della famiglia e dove stiamo andando, cioè che strada stiamo prendendo nella nostra vita, nonchè gli avvenimenti futuri.

 

Il palmo della mano

 

Il Palmo della nostra mano è pieno di protuberanze, simili a cuscinetti, questi cuscinetti sono chiamati Valli, le Pianure sono le parti piane del palmo. La lettura avviene sulla mano sinistra per i destrimani e sulla destra per i mancini, poi si confrontano le linee con la mano opposta, dove si cercano altre nozioni.

I Monti rivelano lo stato psicologico e lo stato fisico, la sensualità e le inclinazioni naturali della persona. Tutte le caratteristiche spiegate di seguito, devono tener conto che le linee, più o meno marcate, sui rispettivi Monti possono temperarne il significato.

 

I monti e le Pianure

- 1 - Sul nostro Palmo troviamo il Monte di Giove, che si trova alla base dell'indice. Ci svela le reazioni che abbiamo verso il mondo esterno. Pronunciato e morbido rispecchia una personalità forte, con predisposizione per i ruoli importanti. Piatto e rigido rispecchia rispecchia un forte senso pratico. Una croce di S. Andrea sul Monte di Giove comunica al chiromante che c'è un matrimonio coronato dall'amore oppure un'unione ben riuscita. Una Y indica la fine di un matrimonio. Una griglia indica ostacoli, difficoltà a raggiungere le proprie ambizioni.

 

- 2 - Il Monte di Saturno che è posto alla radice del dito medio è denominato anche Monte del Destino, indica il senso morale e la propensione agli affari. Se il rilievo del monte è evidente, indica un forte senso morale ed una buona predisposizione agli affari, se il monte è rigido e piatto indica esattamente il contrario. Nel caso di un affossamento, significa che il consultante è dotato di una forte spiritualità. Una croce sul monte di Saturno indica misticismo e disposizione naturale per l'esoterismo.

 

- 3 - ll Monte del Sole che ho posto alla base dell'anulare, denominato anche Monte di Apollo, determina il gusto e la sensibilità, è il mondo dei creativi, degli artisti e dei poeti. Piatto e rigido indica la mancata realizzazione delle proprie aspirazioni artistiche. Pronunciato e morbido la realizzazione. Una stella oppure un triangolo netto sul Monte Apollo indicano successo, una linea disarmonica indica al chiromante che il consultante pecca di un eccessivo esibizionismo, una griglia indica ostacoli.

 

- 4 - Il Monte di Mercurio, è collocato alla base del mignolo. Pronunciato e ben visibile indica che il consultante è adatto al commercio, alle attività mediche, a quelle scientifiche e a tutte le professioni che richiedono facilità di parola. Piatto e rigido il contrario. Una stella o una croce sul monte di Mercurio è indice di attaccamento ai beni materiali.

 

- 5 - I Monti di Marte sono due, Il negativo, si trova esattamente sotto il monte di Mercurio, indica la forza d'animo. Una griglia su questo monte denota una personalità collerica ed aggressiva. Il positivo si trova dalla parte opposta, esattamente sopra il Monte di Venere, sull'attaccatura superiore del Pollice, si vede meglio socchiudendo un pò la mano, ben pronunciato esprime il coraggio morale e fisico che sappiamo impegnare nelle difficoltà. Una stella sul monte di Marte Positivo denota coraggio e audacia.

 

- 6 - Il Monte della Luna si trova sotto il Monte di Marte Negativo, arriva fino al polso. Su questo Monte l'esperto in Chiromanzia legge l'attitudine del consultante all'amore e all'amicizia, l'eventuale irrequietezza dell'animo e la volubilità. Piatto è rigido denota la scarsa propensione ad amare. Pronunciato indica una persona piena di carisma, di altruismo, che vive per amare e per essere amato. Una griglia sul Monte della Luna indica malinconia o superficialità, egoismo e scarsa sensibilità. Una stella posta su una linea trasversale indica che nella vita il consultante farà oppure ha già fatto un viaggio in mare. Una croce indica una persona piena di fantasia che tende a fuggire dal mondo reale.

 

- 7  - Il Monte di Venere si trova alla radice del pollice, esprime la vitalità e la sensualità. Più il Monte è turgido e roseo più queste qualità sono presenti nella personalità del consultante. Le linee su questo Monte indicano le sofferenze vissute, una griglia denota incostanza in amore ed una forte tendenza all'infedeltà. Una stella, situata quasi alla base del pollice, rivela un amore difficile. Una croce evidenzia un travolgente amore che influenzerà l'intera vita, se questa linea è ben delineata e netta; se le croci sono più di una, gli amori saranno altrettanto numerosi. Più in basso si trova la croce più avanti negli anni sarà l'amore in questione. Il triangolo denuncia superficialità in amore e disordine nella vita affettiva.

 

- 8 - La Pianura di Marte è una zona piatta che si trova al centro della mano, esprime la forza di carattere, la tenacia e la testardaggine con cui si sanno affrontare le diverse difficoltà della vita. Tali proprietà sono presenti, se ad una pressione del pollice le parti sbiancano appena e subito ritornano compatte; sono invece deboli o assenti, se le parti compresse restano a lungo bianche e avvallate.

 

- 9 - La Valle di Nettuno è una zona piatta, si trova tra il Monte di Venere ed il Monte della Luna. Manifesta il carisma di cui possiamo essere dotati, cioè quel potere straordinario di guida e di persuasione, che hanno alcune persone, capaci di proporsi come modello, per la fiducia e per l'ammirazione che riescono a suscitare tra la gente. Tali caratteristiche sono presenti quando, ad una pressione del pollice sulle parti interessate, queste sbiancano appena, per tornare subito compatte.

 

La postura ed il colore

 

Ci si può fare un'idea di chi abbiamo di fronte solamente osservando la postura, il colore delle sue mani e soprattutto la stretta, infatti la presa può indicare i tratti salienti del carattere. La presa rigida indica un carattere forte, successo ma distacco verso gli altri. La presa morbida indica un carattere debole, indecisione oppure più semplicemente un momento di imbarazzo. Una presa calorosa, forte e che si sofferma allungo indica una persona calda.

Un soggetto che tende a tenere le mani spesso chiuse è represso e tende a soffrire di stress.

Un soggetto che tende a tenere le mani aperte, con le dita leggermente allargate è generoso ed onesto, tende a cercare l'equilibrio.

Per praticare l'arte della Chiromanzia o semplicemente per conoscere meglio chi ci sta di fronte possiamo osservare il colore, bisogna però stare attenti, il colore deve essere naturale e non causa di una malattia per svelare la personalità.

Un soggetto con le mani molto chiare, è solitamente un egocentrico, che ha bisogno di continue lusinghe, è anche una persona molto attenta all'aspetto esteriore.

Un palmo molto roseo, soprattutto sul Monte della Luna, rivela grande calore umano e franchezza che rendono la persona sempre affidabile. Se il colore del palmo è tendente al blu, possiamo pensare a difetti di circolazione, oltre ad avere una volontà debole ed incostante.

Il palmo particolarmente bianco indica una persona con l'animo freddo.

Una mano che tende al giallo, indica una persona venale, attaccata al denaro.

Il palmo rosso indica una persona collerica e permalosa.

Il Monte di Venere particolarmente bianco indica una carenza ormonale.

Infine se il colorito della mano tende al grigiastro il soggetto è tende ad essere malinconico, oppure sta attraversando un periodo negativo.

 

La forma

 

La chiromanzia suddivide le mani in sei classi, sulla base della loro forma.

 

La mano con forma quadrata è tipica dei soggetti realisti, equilibrati e di forte dirittura morale. Indica una persona dedita al lavoro, che non si abbatte di fronte alle difficoltà. Sono persone capaci di fare sacrifici, persone semplici che si accontentano di poco e vivono con serenità.

A volte, una mano quadrata, grande, snodata e forte può nascondere il temperamento di un "capo" che, all'occorrenza, sa essere aggressivo e temibile, pur se capace di mitigare la forza con la ragione e l'impulsività con la volontà.

Abbiamo di fronte una persona che gode di buona salute, che rispetta il partner e crede nella fedeltà, fonda la propria unione sulla sincerità.

 

La mano con forma rettangolare appartiene ad una persona dinamica e creativa, una persona che non si lascia influenzare ma che spesso tradisce e tende ad essere avara

 

La mano con forma a spatola, cioè, quella che presenta dita corte e appiattite alle estremità, che le danno un aspetto allargato è tipica dei soggetti con predisposizione alla politica, indica una persona gradevole, che riesce ad adattarsi a qualsiasi occasione come un camaleonte.

 

La mano con forma conica o a triangolo appartiene ad un soggetto ottimista, che si entusiasma facilmente, un ricercatore delle novità che sa apprezzare tutti i piaceri della vita.

 

La mano nodosa, chiamata anche "mano filosofica" è una mano lunga ed angolosa, il soggetto

ha una personalità forte ed una coerenza sorprendente, è attratto dalla cultura, ha una voce gradevole e sa rendere la conversazione sempre piacevole e amena. Detesta la banalità e tutto ciò che è comune, ama distinguersi dalla massa ed è soddisfatto, solo quando lo si definisce un "tipo particolare". È attratto dal mistero e dalle scienze occulte, che gli danno la spinta necessaria per la sua evoluzione interiore.
Questo tipo di mano appartiene, in genere, a filosofi, scrittori, professori, sacerdoti.

La mano affusolata è la più bella ma anche quella più difficile da interpretare perchè nasconde svariate personalità. Il carattere di chi possiede questa mano è in genere difficile, bizzarro e sfugge alla comune comprensione. Tali persone sembrano distaccate dagli interessi materiali, attratte dal misticismo

Il linguaggio delle dita

È ormai universale il concetto che definisce l'indice come dito del potere, il medio del destino, l'anulare dell'intuizione artistica, il mignolo dell'eloquenza e degli affari e il pollice dell'istinto e dell'inconscio. Le dita sono buoni indicatori del carattere e si esaminano per scoprire le tendenze positive e negative del soggetto, rispetto ai normali valori dell'esistenza.
Ad una prima "lettura" superficiale, queste possono apparire lunghe o corte, magre o robuste. In linea di massima, le dita lunghe sono indizio di pazienza, di meticolosità e di amore per il dettaglio, per la ricerca e l'etichetta. Quelle molto lunghe indicano invece, un'esasperazione delle caratteristiche suddette ed anche molta suscettibilità. Le dita corte sono indizio di impazienza, di tendenza ad affidarsi all'istinto e all'intuizione e dell'inclinazione a guardare l'insieme senza badare ai particolari; inoltre, denotano estrema rapidità di pensiero e capacità di sintesi. Le dita spesse o grasse indicano tendenza a godere dei piaceri materiali. Quelle sottili "parlano" invece, di distacco dal mondo materiale e di idealismo. Le dita nodose sono indice di razionalità, metodo ed intellettualismo. Quelle affusolate denotano sensibilità e raffinatezza. Ogni dito ha un suo particolare significato, per cui va analizzato singolarmente, per poi giungere alla visione d'insieme.

 

Le linee principali

 

Per ultime ma non per ordine di importanza, di seguito sono elencate e spiegate le 3 linee principali della mano.

 

- 1 - La linea della vita nasce sul taglio della mano. Discontinua ed irregolare denota la tendenza a continui sbalzi di umore. Ben delineata e lunga auspica lunga vita e resistenza agli sforzi fisici. Una linea pallida e larga si trova sulla mano di una persona che nella vita non riesce a trovare il giusto equilibrio. Grossa rivela al chiromante una persona esuberante ed impulsiva. Quando la linea si ripete, quindi è doppia indica potenza sessuale e forte vitalità. Quando il tracciato è poco marcato ed è anche sbiadito indica salute cagionevole. Piena di interruzioni indica che il consultante affronterà molte sfide ma che si riprenderà.

 

- 2 - La linea del cuore parte tra l'indice ed il medio, fornisce indicazioni sulle capacità affettive, quindi sull'amore, l'amicizia e l'altruismo. Una linea regolare e ben tracciata indica bontà d'animo, generosità, sensibilità e quindi una grande propensione ai rapporti interpersonali, oltre ad una certa facilità a raggiungere la felicità in amore. Una linea irregolare rivela amori discontinui e mancanza di equilibrio affettivo; se è spezzata, è indice di infedeltà. Una linea molto lunga, che attraversa la mano in senso orizzontale, denuncia aridità d'animo e irascibilità. Se è molto lunga e sorpassa il taglio della mano, denota un temperamento molto passionale, facile preda della gelosia. Al contrario, se è molto corta, segnala una mente razionale e calcolatrice. Disegnata in alto, molto vicina ai monti, è indizio di ambiguità e impulsività; tracciata in basso vicino alla linea della testa, esprime altruismo e capacità di dedizione. Quando è dritta, rivela freddezza e poca apertura nei confronti del sentimento. Se è eccessivamente ricurva, segnala eccessi di sensibilità e di sentimentalismo.

 

- 3 - La linea della testa vi si leggono i segni relativi all'intelligenza, all'attenzione, alla memoria ed alle attitudini mentali in generale. Nella linea della Testa sono fondamentali, sia l'andamento che il tracciato della linea.
L'andamento indica se la linea è orizzontale una buona propensione alla logicità, alla praticità, alla capacità analitica e anche una buona memoria; se è diretta verso l'alto, indica al chiromante che si trova di fronte ad una mente fredda e calcolatrice; se piega verso il basso, indica fantasia e creatività, ricchezza di inventiva e di immaginazione. Se la linea della Testa discende fino a raggiungere il monte della Luna, segnala spiccate qualità artistiche, estrosità, noncuranza delle regole formali.
Nei rari casi in cui essa presenta un andamento ondulato rivela vanità, ipocrisia e superficialità. Tracciato: oltre l'andamento, anche il tipo di tracciato è carico di significati. Una linea regolare e ben tracciata, tendente verso il monte di Marte indica intelligenza, equilibrio mentale e una buona capacità di convogliare le proprie energie verso progetti che trovano quasi sempre la loro realizzazione. Una linea lunga e regolare rivela anch'essa buone capacità intellettuali, elasticità mentale, emotività e buona memoria. Denota anche precisione e razionalità: tutte qualità che lasciano presagire ottime probabilità di successo nel campo del lavoro.
Una linea irregolare e discontinua denuncia una facile tendenza alla depressione.
Una linea poco marcata e sottile indica scarsa capacità di concentrazione; troppo lunga è segno di svogliatezza, troppo profonda segnala inclinazione al perfezionismo, che può sfociare con facilità nella pedanteria.
Un tracciato a catena esprime una volontà debole e influenzabile dalle opinioni altrui. Esprime inoltre, scarsa memoria e tendenza alla depressione.

 

 

  link  

 

 


Consulti Prepagati tramite

Carta di Credito

offerti dal

CENTRO ISA:



//-->

Guida ai abbigliamento low cost.


SPONSOR ESTERNI:

Iniziative appoggiate dal

Centro Isa:





PER AVERE IL TUO CONSULTO TELEFONICO IMMEDIATO CON UNA CARTOMANTE DEL CENTRO ISA

TELEFONA AI SEGUENTI NUMERI:

dalla Svizzera

0039.342.90.56.486

2 Fr./min

da tutti i telefoni ITALIA

342.90.56.486

CLICCA QUI PER I COSTI

Servizio di cartomanzia telefonica a valore aggiunto offerto dalle cartomanti del Centro ISA - Seveso (MI)

P.I. 03988470963

Servizio di cartomanzia dal vivo vietato ai minori di 18 anni - Tariffe della telefonata a norma di legge